Sneak Peek - Tools | BornPrettyStore Set 7 pennelli


Oggi il blog si tinge di fucsia con questo set di pennelli gentilmente inviatomi da BornPrettyStore. Avevo già avuto modo di provare due pennelli provenienti da questo sito all'inizio dell'anno (trovate la review qui) e a questo giro si è ripresentata l'occasione per recensire qualcosa di nuovo, quindi ho scelto questo set di 7 pennelli, 3 da viso e 4 da occhi che sul sito è rinominato come: "7Pcs/set Portable Pink Makeup Brush Kit Metal Box Wooden Handled Makeup Cosmetic Brush Set. I pennelli vengono infatti inviati con la loro scatolina, rosa o nera a me è arrivata la prima, in latta utile anche per altri scopi, io per esempio ora la utilizzo per riporre i Brush Guards.

Come dicevo i pennelli in tutto sono 7, sono hanno nomi precisi e non sono accompagnati da nessun foglietto, targhetta che possa identificare i loro nomi, quindi per facilitare la cosa li ho rinumerati direttamente sulle foto. La dimensione del manico di tutti è corta, non supera i 15cm (ma tutte le misure anche della scatola di latta le trovate sul sito), nel post troverete comunque anche foto confronto con altri pennelli.


Il primo pennello è questo, un pennello viso a lingua di gatto. Tra tutti è forse quello che mi convince meno, già da subito ho riscontrato che le setole sono lievemente pungenti e stendere un prodotto sul viso senza far troppa attenzione non sarebbe comunque il massimo (nonostante queste siano molto fitte e ben tagliate). Altra cosa l'ho trovato più adatto per il correttore sotto le occhiaie che non per il fondotinta liquido, con quest'ultimo lascia delle striature a deve andare ad aggiustare il tutto o con un altro pennello o con la spugnetta. L'ho già lavato, come per tutti gli altri pennelli, e non ha perso nè setole nè eventuale colore però non è un pennello a lingua di gatto che consiglierei.



Il numero due è un pennello da cipria, questo al contrario del precedente mi piace e ho iniziato ad usarlo fin da subito con estrema facilità e piacere. Le setole sono fitte, morbide e tagliate bene è molto morbido non punge e stende bene i prodotto in polvere, solitamente lo utilizzo per la cipria traslucida. Anche lui non è accessivamente grande quindi riesce a raggiungere zone come il contorno occhi. non garantisce la coprenza di prodotto di un kabuki o di un pennelli più fitto come un Expert Face Brush di Real Techniques ma per la cipria trovo che faccia egregiamente il suo lavoro. Data la sua dimensione ridotta rispetto ad altri può anche essere utilizzato per i blush in polvere ovviamente.



Pennello numero 3 e qui la cosa si fa interessante, perchè credo che dei sette questo sia il mio preferito. Trattasi praticamente della fotocopia del numero due ma in versione ridotta. Ideale per il blush ma soprattutto, a mio parere, per il contouring se come me avete un viso relativamente piccolo, che poi il mio pseudo-contouring si ferma a mettere un po' di terra per cercare di avere due zigomi un po ' più pronunciati e non un facciotto paffutello stile Jiglypuff. Stende benissimo il prodotto, in particolare io utilizzo la Chocolate Soleil di Too Faced al momento, e lo sfuma altrettanto bene. Anche questo come gli altri l'ho lavato e non ha perso colore e/o setole.


Qui di seguito un piccolo confronto con vari pennelli viso in mio possesso giusto per dare un'idea della grandezza sia del manico + setole che dell'ampiezza delle setole stesse.

L/R: Strippling Brush Real Techniques; #2 Pennello da Cipria; #3 Pennello da Contouring; ; #1 Pennello per fondotinta;
Expert Face Brush Real Techniques

Come dicevo il numero 3 è praticamente la fotocopia del 2 da cipria ma in versione ridotta. Per quanto riguarda la lunghezza del manico i Real Techniques sono più lunghi e anche più leggeri, per l'ampiezza delle setole come vedete quello da cipria è il più grande, ma non raggiunge i livelli del Blush Brush sempre di Real Techniques che però non è in foto.

L/R: Essence Powder Brush; #2 Pennello da Cipria; #3 Pennello da Contouring; ; #1 Pennello per fondotinta;
Essence Blush Brush
Idem qui. I due pennelli di Essence sono quelli che forse si avvicinano di più come dimensioni sia del manico che delle setole. I due pennelli da cipria si assomigliano molto anche se quello di Essence è più ovale e quello di BPS più tondo.


Passando ai pennelli per occhi sono in tutto 4, numerati progressivamente anche questi. In complessono sono due da ombretto (4 e 5) uno a lingua di gatto molto piccolo e sottile (6) e uno da eyeliner (7).


Pennello numero 4, trattasi del classicopennello a "C" per ombretto, come si può notare dalla foto le setole non sono compattissime c'è qualche peletto più ribelle che va per  i fatti suoi. Se tastato è morbido ma sulla palpebra risulta più pingente. L'ho utilizzato solo con prodotti in polvere, in quanto mi pare poco adatto per quelli in crema, e non è malaccio serve ovviamente qualche accorgimento in più per non darsi fastidio con il lieve pizzicore (?).


Pennello 5. Già dalla foto si può notare come sia più sottile e meno fitto del numero 4 e diciamolo..Anche tagliato perggio. Questo è l'unico che lavandolo mi ha macchiato il panno dove avevo apoggiato i pennelli dopo il lavaggio, per ora però sugli occhi non mi ha dato problemi. Anche lui è morbido e grazie al cielo non punge. Lo utilizzo per gli ombretti più cremosi o con una texture meno polverosa, ha delle setole molto lisce, molto di più rispetto a quelle del numero 4 che a confronto risultano più "crespe".

L/R: Crease ZOEVA; Shadow Brush H&M; #4 e #5 BPS; Shader ZOEVA; 217 MAC.

Come confronto ecco qui. Ho incluso due pennelli da sfumatura come il Crease di ZOEVA e il 217 di MAC giusto per cofrontarne la grandezza. Per il resto il numero 4 assomiglia molto al pennello da ombretto di H&M che ormai dopo anni e anni svolge un magnifico lavoro. Per quanto riguarda il 5 è nettamente più piccolo dello Shader di ZOEVA.


Numero 6 pennello da precisione a lingua di gatto. Molto simile al Precision Shader di ZOEVA e lo trovo ideale per i punti luce o per applicare direttamente l'ombretto sulla rima inferiore esterna. Grazie alle sue dimensioni ridotte si adatta molto bene a più funzioni.


Ultimo il numero 7, il pennello da eyeliner. Trovo che per l'eyeliner vero e proprio sia un po' troppo grande (è più grande dell'Eyeliner Brush di Essence) però si presta bene per fare una bella riga con l'ombretto nero o marrone sfumata all'attaccatura delle ciglia. Non è troppo rigido, mediamente flessibile e bello fitto, l'ho sostituito in definita con quello di Essence che ormai era a pezzi.

Ed eccoci arrivati alla fine, post lunghissimo a sto giro, quindi un bel pasticcino per tutti quelli che hanno letto i miei sproloqui fino a qui.

Si tratta di un set di pennelli che consiglio? Non lo boccio, ci sono pennelli validi, come quello da cipria o da contouring che si difendono bene e pennelli che sicuramente userò più di rado come quello da fondotinta, altri che posso essere impiegati per più scopi come il numero 6. Ma per quanto mi riguarda non è un set completo avrei tolto un pennello da ombretto e aggiungo uno per le sfumature. Il costo del set si aggira intorno agli 11,85€ che non è tantissimo dato che i pennelli sono 7 e sarebbero nemmeno 1,70€ a pennello. Se vi serve un set di pennelli mediamente valido senza troppe pretese e anche da viaggio data la sua praticità , considerando anche il prezzo lo consiglio, sì.

Vi ricordo inoltre che sul sito BPS ci sono spesso sconti, come su questo set in particolare, qualora vi interessasse qualcosa non scontato potete usufruire del codice VALLYH10 che vi da diritto ad un 10% di sconto, valido sia sui pennelli accessori (spugnette, ecc) che sui prodotti per nail art. Se cliccate i due banner qui sotto, in ogni caso, vi rimandano direttamente alla sezione dedicata dove poter usufruire dello sconto. Ribadisco come sempre che io non guadagno nessuna percentuale nè centesimo se utilizzate il coupon.





Siete più per i cosìddetti "pennelli da battaglia" o puntate ad averne meno ma di qualità più alta (e costosi)? Sono l'unica che si fa condizionare dai colori e quando vede fucsia o bordeaux non capisce più una fava? 









Tutti i prodotti mi sono stati inviati a scopo valutativo dallo store online Born Pretty Store a scopo valutativo. Non vengo pagata in nessun modo per questo post, non ricevo tantomeno percentuali sull'utilizzo del cupon offerto nel post. Qui sono presenti solo le miei opinioni personali riguardo ai prodotti ricevuti.

14 commenti :

  1. esteticamente sono belli e trovo carina l'idea della box

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La box è piaciuta molto anche a me, anche solo per riciclarla per usi alternativi ;)

      Elimina
  2. Carucci dai, anche se le setole di quel genere non mi ispirano molto, mi ricordano i miei pochi e vecchi pennelli Elf. Fino a qualche anno fa preferivo averne tanti, adesso punto alla qualità perché mi rendo conto che possedere quaranta pennelli dei quali ne uso sì e no cinque è un po' ridicolo :p
    Anche io mi faccio condizionare tantissimo dai colori, se trovo qualcosa di giallo deve essere assolutamente mio XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io di quelli e.l.f. ho provato solo quelli per occhi, a parte alcune setole tagliate un po' così mi stanno durando ancora :O

      Elimina
  3. Considerando che i miei pennelli sono quasi tutti in colori pastello direi che non sei l'unica che si fa condizionare dal packaging :D

    RispondiElimina
  4. Che carino questo set! *_*
    La scatolina e il colore mi piace moltissimo!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo il colore fa il 50% della parte, ahahah sono troppo condizionabile ed influenzabile in questi casi :D

      Elimina
  5. Già a vederli così sono graziosissimi *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Molto ^_^ Essendo piccoli poi sono ancora più graziosi ;)

      Elimina
  6. Io mi faccio particolarmente influenzare dai colori, ma non bado molto alle marche: ho set di pennelli cinesi comprati a 1,90 che fanno egregiamente il loro lavoro senza perdere un pelo. L'unico "costoso" è il catbuki di Neve, e già questo ti dà l'idea di quanto io spenda per i penneli! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io di costosi ho giusto due RT e il 217 di MAC che poi è stato un regalo ^_^ Quindi ti capisco a pieno :D

      Elimina
  7. Quanto è carina la box? Quasi tutti i pennelli a lingua di gatto lasciano le striature purtroppo. Naturalmente dipende dal fondotinta che si usa ma come te, dopo tendo a sfumarlo con un altro pennello!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti per i fondi, almeno io, sono sempre più propensa per pennelli stondati tipo l'expert face brush o direttamente una spugnetta :)

      Elimina

Forza forza non siate timidi, ogni opinione o quel che sia è sempre ben accetta! :D

Powered by Blogger.