My Autumn Attitudes


Non sapevo come intitolare questo post, quindi passatemi quello che c'è e buonanotte. Autumn Attitudes ovvero quelle cose che non facevo in estate o quando faceva troppo caldo perché in effetti era troppo caldo. Tutto chiaro no? 
Settembre è il mese dei buoni propositi un po' come a Capodanno (anche se oggi è il 2 Ottobre): dieta, palestra, e cose brutte che non voglio proporvi. Le mie Autumn Attitudes saranno coccole autunnali, dove sì anche la Nutella e Netflix sono all'ordine del giorno. 


Mettiamo le cose in chiaro fin da subito: l'estate e il caldo mi hanno letteralmente disintegrato i capelli, volevo tagliarli tipo a Giugno/Luglio ma chi me lo faceva fare? Così da Febbraio, sì leggete bene F E B B R A I O sono andata pochi giorni fa a farmi dare una spuntatina leggera. In inverno mi piacciono lunghi. Adesso ho dei buoni propositi a riguardo, oltre ad ovviamente cercare di utilizzare prodotti sempre più naturali mi sto dedicando di più alle maschere e ad idratarli, cosa che con il caldo non mi passava nemmeno per l'anticamera del cervello. 
La mia maschera preferita è la Maschera ai semi di Girasole di Maternatura, che dona proprio una sferzata di nutrimento se avete i capelli secchi. Ogni volta che la faccio la piega è un piacere, i capelli sono molto più districati e mantengono meglio la piega liscia, e la profumazione persiste anche per un paio di giorni.

Per quanto riguarda il corpo, sempre uno è il punto focale: idratare. Con il freddo ho bisogno di prodotti nutrienti, corposi che non mi lascino la pelle secca specie sulle gambe, è una cosa che odio. 
Ho trovato un valido alleato in questo olio dei Provenzali, low cost e con un buon inci e reperibilissimo: Olio da massaggio Dolci Coccole. Così oltre ad idratarmi per bene profumo di neonato, c'è cosa più dolce?

Lo scorso inverno mi ha letteralmente salvato le labbra, sto parlando dell'Addolcilabbra di Alkemilla. Io ho quello alla torta di mele, buonissimo però so che sono usciti altri gusti in gamma. Il bullet è un po' duro all'inizio e sembra quasi poco scorrevole ma con l'utilizzo di ammorbidisce. 


Ultimo ma non per importanza la skincare. Dico onestamente che le maschere classiche, quelle non in tessuto (seppur più convenienti) mi hanno stufata al momento. Quando ho l'occasione provo sempre maschere in tessuto nuove, ho comprato tempo fa il pack su Amazon di Tony Moly e poi ho trovato queste in offerta le Hydra Bomb di Garnier. Ho voluto provare quella energizzante e la lenitiva. Tra le due ho preferito la lenitiva, l'ho trovata più fresca e delicata. Se le ritrovassi in offerta sicuramente le riprenderei. Mi sono piaciute molto anche quelle al cocco di Too Cool for School (reperibili da Sephora) se devo esser sincera.


Come ambia la vostra routine con il cambio di stagione? Uscite i vostri segreti!

 

6 commenti

  1. Quelle maschere viso le ho acquistate anche io...ancora le devo provare però:)

    RispondiElimina
  2. Io non ho cambiato granché la mia routine. Mi incuriosisce l'olio de I Provenzali, però io non amo molto imbrattarmi d'olio.
    Delle maschere Garnier anche io ho preferito la lenitiva, alle altre due.

    RispondiElimina
  3. Ti capisco, anch'io devo andare a tagliare le punte almeno... nonostante olio di cocco a gogo in estate si rovinano sempre!

    RispondiElimina
  4. L'olio sembra davvero interessante, segnato!
    Come te, con l'arrivo di temperature più fresche, mi ritrovo ad idratare maggiormente il corpo!

    RispondiElimina
  5. sai che non ho mai provato le maschere della garnier, ne sento sempre parlare bene :)

    RispondiElimina

Forza forza non siate timidi, ogni opinione o quel che sia è sempre ben accetta! :D