Sneak Peek | Urban Decay All Nighter Liquid Foundation - 2.0


Attenzione: questo è un post di prime impressioni, quindi niente recensioni a lungo termine nonostante il prodotto soggetto del post lo abbia da quasi (più) di un mese.
Hola a todos! Torno a scrivere su questi lidi con un post di prime impressioni che mi era stato richiesto nel Birthday Haul, già, perchè si tratta proprio di un regalo di compleanno. Sto parlando di uno degli ultimi arrivati in casa Urban Decay: l'All Nighter Liquid Foundation. Se ne stra-parla in giro come non mai, ma quando si cerca qualche swatch ci si può beatamente attaccare al tram. E' circa un mesetto che lo sto provando saltuariamente, quindi mi sembrava doveroso tirare giù giusto qualche first impression, perchè al momento una review con i contro caeccettera eccetera non mi sentivo in grado di farla. 



» Nome: All Nighter Liquid Foundation
» Impiego: Fondotinta liquido a lunga durata waterproof
» Marchio: Urban Decay
» Reperibilità: Sephora, store online e shop online UD 
» Peso/quantità: 30 ml
» PAO: 
» Prezzo: 35,00€
» Colorazione: 2.0

Vogliamo soffermarci sul pack? Potrei, ma mi sembra parli già da solo, Urban Decay come al solito sotto questo punto di vista si fa riconoscere e non sbaglia mai. 

La colorazione è un tasto dolente. Per farla in breve da Sephora si trovano tutte le cifre ".0" sia online che negli store fisici (a quanto ho capito, non fustigatemi), mentre sul sito ufficiale/shop online di UD italiano ci sono anche le tonalità ".5". Quest'ultime sono quelle più rosate, mentre le prime hanno un sottotono più giallo.
Possiamo dire che a me sia andata di culo. Pensavo, a vedere swatches sopra swatches su internet, Pinterest ecc che la 1.0 fosse la più adatta e quindi quando mi è arrivata la tonalità più scura ero già in panico. Devo dire che riesce comunque ad adattarsi bene al mio pallore.
La 1.0, provata grazie ad un sample andrebbe anche fin bene ma mi sbianca leggermente quindi preferisco di gran lunga la 2.0.
La caratteristica di questo fondotinta, specificata in qualsiasi review o video, è che si ossida parecchio. Una volta steso e asciutto tende a scurirsi leggermente come si potrà poi notare nelle foto più sotto. 


La consistenza è particolare, non troppo liquida, ma sembra quasi densa, motivo per il quale quando lo applico ne prelevo pochissimo e alla peggio abbondo dopo dove necessito di più coprenza.
Applicazione. Per quanto mi riguarda boccio in toto la spugnetta (io utilizzo quella arancione di Real Techniques), ma preferisco di gran lunga il pennello, nello specifico il sempre e fedele finchè morte non ci separi Expert Face Brush sempre di RT. Bisogna essere anche abbastanza rapidi ad applicarlo perchè tende ad asciugarsi davvero in breve tempo.
La coprenza è alta, davvero, mi ha sorpresa. Non fa effetto cakey o mascherone, però c'è. C'è e si nota.
Di certo non è un fondotinta per un look makeup/non makeup, non lo considero come un prodotto da tutti i giorni o se si deve andare a far la spesa, ma personalmente lo preferisco per occasioni o giornate speciali dove si vuole avere un incarnato perfetto, stra-omogeneo e duraturo, o anche se si sta fuori un giorno intero e non si ha tempo / possibilità per ritoccare la base.


Attenzione però, essendo un fondotinta estremamente long lasting nonchè waterproof e anche molto rapido a fissarsi sulla pelle, è moooolto consigliabile idratare alla perfezione prima. Io di solito faccio uno scrub leggero con Maisenza (Let The Good Times Roll) di LUSH, e applico una quantità maggiore rispetto al solito di crema (utilizzandone già una per pelli miste) che è di OMIA all'aloe.
Se proprio voglio star tranquilla -alle volte- nelle zone più critiche applico un pizzico di primer, tipo il Primed and Poreless di Too Faced, ma a occhio e croce potrebbe andarci anche a meraviglia l'Hangover sempre di Too Faced (se avete una pelle particolarmente secca). Evito come la peste, in questo caso, invece il Porefessional di Benefit perchè tende molto ad asciugare.


Raramente lo fisso con la cipria, o meglio ne spolvero solo un velo ma riesce davvero a mantenere a bada la lucidità e non necessita di ritocchi, a meno che non si tratti di una pelle particolarmente e davvero grassa. 
In conclusione lo posso definire un prodotto che consiglio sicuramente, ma come al solito bisogna valutare cosa si cerca e si vuole da un prodotto del genere. Come ho già detto io mi ci trovo molto bene perchè lo utilizzo ogni tanto, quindi presumo anche mi durerà parecchio (così come mi sta durando il Born This Way da quasi un anno). 
Lo posso consigliare ad occhi chiusi a chi ha una pelle normale/mista, ed è alla ricerca di un fondotinta che copra bene le imperfezioni, rossori e crei una tela perfettamente omogenea dove poi applicare le polveri.


Avete provato questo fondotinta o altri di Urban Decay, oppure quale state usando in questo periodo?



.
 .

9 commenti

  1. Risposte
    1. E' sicuramente un bell'effetto, coprente, quasi da Photoshop, ma deve piacere ovviamente ;)

      Elimina
  2. Nooooo come si ossida?
    Già per me la BB Cream di PuroBio nella colorazione 01 è scura....mamma mia :/
    Peccato...

    eyelineronfleek93.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo sì. Infatti se cerchi anche molti swatch online anche le colorazioni chiare diventano più scure. Io proverei magari nello 0.5, credo sia il più chiaro in commercio.

      Elimina
  3. Review adorabile! Proprio ieri Sephora mi ha inviato i campioncini di questo fondo (come a tutte credo?) quindi avrò la possibilità di provare quattro delle tonalità "comodamente dal divano di casa" lol. Posso chiederti una veloce comparazione tra questo ed il Born This Way? Possiedo quest'ultimo ed essendo abituata a fondi estremamente leggeri e poco coprenti questo mi sembra un'esagerazione proprio a livello di texture, è anche vero che è sconsigliato per pelle secca ma segna decisamente troppo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sa che sono gli stessi samples che sono arrivati a me, per una volta Sephora è stata magnanima!
      Allora il Born This Way è sicuramente più idratante, fluido e con un finish luminoso rispetto a questo. Io il Born this Way lo stendo anche con la spugnetta e non ho problemi, già con questo di UD faccio fatica, perchè è rapidissimo ad asciugarsi nonostante la sensazione di averlo su è praticamente quasi nulla, contrariamente alle aspettative, sì si vede e c'è ma si sente davvero poco.

      Elimina
  4. Mai provato ma dalla tua review mi incuriosisce molto :3
    La mia pelle richiede per la maggior parte dell'anno una certa coprenza, solitamente risolvo il problema col fondo Sublime PuroBio (colorazione 01), che ho finito e già ricomprato...ma non sempre è abbastanza ecco.
    Al momento comunque sto cercando di finire un fondo Elf, che, dicendola tutta, proprio non mi dispiace :3
    Un bacio :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il sublime non l'ho ancora provato! Mi incuriosisce molto ;)

      Elimina
  5. Io sono una NC 25 di M.A.C quindi la 3.0 andrebbe bene? Adoro questo prodotto e lo voglio acquistare proprio ❤️❤️❤️ Review top. Bravissima

    RispondiElimina

Forza forza non siate timidi, ogni opinione o quel che sia è sempre ben accetta! :D