Skincare Pills | Cattier Maschera Argilla Rosa


Hola! Come state passando questi primi giorni di autunno? Io malissimo. Ero ancora in mood "appena tornata" che non ho nemmeno avuto il tempo di accorgermi che avevo già un'influenza paurosa. In questi ultimi giorni i miei migliori amici sono: Netflix, il pile, Vivinc e aerosol. Che bella vita. 
Oggi sto un po' meglio, quindi mi sono messa d'impegno per sfornare un nuovo post, di skincare. Sì, lo so, di nuovo. Ultimamente i miei acquisti compulsivi da makeup si sono un po' affievoliti, sostituiti però da quelli di skincare, prodotti per il corpo, capelli e via dicendo. 
Il post che andrete a leggere, tratterà di una maschera per il viso, come già preannunciato da titolo e foto di anteprima -per la serie: maddai-.

Non è una new entry questa maschera Cattier, avevo provato in passato la versione monodose e mi ero trovata così bene che di recente ho voluti riacquistare al full size, che a livello di quantità - prezzo conviene decisamente.
Cattier propone ben tre differenti tipologie di maschere a base di argilla: Verde, Rosa e Gialla. La prima per le pelli più impure, la seconda con un'azione lenitiva anche per le più sensibili e la gialla ideale per le pelli secche.


Il prodotto si presenta in un classico tubo con tappo a vite. Il colore del prodotto al suo interno è rosa salmone e la consistenza cremosa, una volta a contatto con il viso la sensazione è fresca e piacevole. La maschera si stende molto bene, senza particolari problemi; è bene agitare un po' il flacone prima dell'uso in modo che la parte di acqua si mescoli bene con il resto del prodotto e non fuoriesca per i fatti suoi. 
Io per stenderla in principio usavo i polpastrelli, come di consueto, ultimamente mi sto aiutando con un aggeggino simpatico comprato sul sito di Sephora tempo fa, ma che potete reperire anche in negozio, una spatolina in silicone che sto trovando davvero molto comoda.

Una volta stesa sul viso bisogna lasciarla asciugare. Sulla confezione c'è specificato 10 minuti io di solito aspetto 10/15 o che tutto sia bello asciutto. Il tutto sarà pronto per essere risciacquato e deterso una volta che il prodotto da rosato sarà diventato più chiaro, quasi bianco, seccandosi. 


Rimosso poi il tutto con acqua tiepida posso dire di vedere la più compattata, morbida, assolutamente pulita ma soprattutto per nulla irritata nonostante questa sia una maschera prettamente purificante. E' infatti grazie ai vari componenti all'interno: come l'aloe vera e il burro di karité che vanno a compensare le proprietà purificanti dell'argilla. 


In conclusione: la consiglio? A chi? La consiglio molto, perché è un prodotto efficace ed economico, con un buon inci e un valido rapporto qualità/prezzo. Trovo questa maschera indicata prettamente per chi ha una pelle da normale a mista, con qualche lieve imperfezione che però cerca allo stesso tempo qualcosa di sì purificante ma non troppo aggressivo. 


Il prezzo delle maschere Cattier è di 6,90€ per 100ml di prodotto, potete trovare disponibili anche le versioni monodose, in bustina ad un prezzo di 2,40€ per 12,5 ml di prodotto. Utili se non siete convinte al 100% per l'acquisto. 

Le potete acquistare sul sito Laubeauty, e vi ricordo che con una spesa minima di 29,00€ inserendo il codice VALLYLAU al checkout potrete beneficiare di un 10% di sconto. 


Avete una maschera viso preferita o che vi piace particolarmente anche da consigliarmi?
Usate una tipologia di maschere (tradizionali/in tessuto) in particolare?

.
.
.

12 commenti

  1. Sto finalmente finendo la mia amata maschera di Queen Helene per buttarmi su quelle di Cattier..sono indecisa tra questa all'argilla rosa e quella all'argilla verde ma credo di acquistare questa che hai mostrato tu, ultimamente la pelle è diventata più sensibile!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In vista dell'invenro io ti consiglierei questa all'argilla rosa, si sa mai che con il freddo la pelle diventi ancora di più sensibile :)

      Elimina
  2. Ho provato questa maschera e la amo, la migliore mai testata <3

    RispondiElimina
  3. Mi incuriosisce questa maschera, tra l'altro mi sembra un'idea intelligente fare tre versioni per le diverse tipologie di pelle :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Assolutamente! Tutte le pelli hanno bisogno di essere purificate, chi con un procedimento più strong, chi con qualcosa di più delicato.

      Elimina
  4. Proprio oggi sul blog parlerò di questa maschera, che mi è piaciuta tantissimo ma che si è deteriorata molto prima dello scadere del PAO. Anche tu hai notato la stessa cosa?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Miki! Assolutamente no :O Conta che le foto risalgono a poche settimane fa e l'ho acquistata ad Aprile se non erro!

      Elimina
  5. Mi è arrivata proprio ieri dopo che ne ho sentito parlarne benissimo! Sono sicura che mi ci troverò bene anch'io ! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai allora aspetto di sapere che ne pensi!

      Elimina
  6. Io ho una pelle mista ma ho provato la gialla (trovata in minisize all'interno di un cofanetto Cattier), mi è piaciuta molto! Mi segno questa rosa, mi piacerebbe provarla! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Al contrario a me piacerebbe provare la gialla, magari in inverno quando la pelle con il vento mi si secca terribilmente!

      Elimina

Forza forza non siate timidi, ogni opinione o quel che sia è sempre ben accetta! :D