Review | LUSH Dark Angels // Diavoli a fior di pelle


Che LUSH abbia una gamma di prodotti in fatto di detergenti che si possono considerare delle vere chicche si sa, il mio adorato Maisenza o Let the good times roll ormai è in pensione nella mia routine per tornare poi quando farà più freddo e il suo odore di biscotto appena sfornato mi potrà mandare in uno stato allucinogerno. Nel frattempo mi sono ritrovata a provare un altro detergente viso. Trattasi di Dark Angels o Diavoli a Fior di Pelle, un detergente nero come il carbone e veramente esfoliante.


Nome: Dark Angels
Impiego: Detergente viso
Marchio:LUSH
Reperibilità: botteghe LUSH, shop online
Peso/quantità: 100gr
PAO: 3m
Prezzo: 9,95€ per 100gr
Colorazione: //

Il pack è il solito barattolino classico nero, con tappo a vite elemento distintivo dei prodotti LUSH. Passando subito al prodotto: è una pasta di colore nero, che quasi a guardarla ci si rimane un po' di stucco. Come fa a pulire il viso un detergnte color nero senza sporcare? Lui sorprendentemente può. 
Ho iniziato a provarlo da subito, dolo il LUSH Lab al quale ho preso parte e dove mi era stato omaggiato. La cosa che ho imparato utilizzandolo è che ne basta veramente poco per fare una buona detersione anche un buona esfoliazione, quindi anche se non l'ho ancora finito credo che mi durerà più dei 3 mesi del PAO.  


Il principio di base è lo stesso degli altri detergenti semi - solidi di LUSH, se ne prende una piccola quantità, la si stempera con l'acqua e poi si procedete all detersione. Dark Angels riesce a pulire molto bene e fondo la pelle, ma soprattutto pratica un validissimo scrub. Sconsiglio di usarlo tutti i giorni se avete la pelle troppo sensibile o che si arrossa/irrita con estrema facilità perchè non ha granuli o particelle che hanno il compito di esfoliare ma tutto il prodotto essendo anche a base di carbone e zucchero potrebbe creare qualche problema ad una pelle troppo reattiva. A mio parere è ideale se avete la pelle grassa, in quest'ultimo periodo estivo io lo sto sfruttando molto specialmente nella zona "T" che è poi quella che mi si lucida maggiormente con il caldo ed è quella dove ho bisogno di una maggiore terapia d'urto - specie per il naso - . 


L'odore non è dei migliori, chi è abituato a Maisenza avrà un po' da storcere il naso, però allo stesso tempo non è nemmeno malvagio. Lo definirei pungente ma non fastidioso. La pelle una volta risciacquata e applicato un tonico o un'acqua termale è veramente morbida e tonica ed ovviamente pulita ed esfoliata a dovere. Qui sotto l'inci:


Trattasi di un prodotto che consiglio? Sì se avete una pelle da mista/grassa e non troppo sensibile/reattiva. Sì se cercate uno scrub piuttosto potente e non blando. Lo consiglio principalmente come scrub più che come detergente, anche se come ho già scritto la funzione di detergente è ottima.


Avete provato Dark Angels o un altro detergente LUSH?



15 commenti :

  1. Adoro i prodotti Lush....penso che lo proverò, avendo una pelle grassa mi pare possa essere indicato! Prezzo? Ah, hai parlato di questi lab lush...di cosa si tratta? Credo mi piacerebbe parteciparne ad uno... :)

    Dai uno sguardo al mio ultimo post:
    http://theinfluencerdilisam.blogspot.it/2015/07/i-wish-6-motivi-per-scegliere-cruciani.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il prezzo è indicato nel post, 9,95€ il barattolino da 100gr.
      I lush lab sono eventi, organizzati dalla stessa bottega dove si viene a conoscenza delle varie politiche e codici etici del marchio. Se vai sul post dove ne parlo ci sono sicuramente più info.

      Elimina
  2. Provato, ma sfortunatamente non mi é piaciuto: davvero troppo aggressivo sulla mia pelle, non fa per me. Gli preferisco enormemente il Maisenza, quello si che é perfetto nel mio caso. Peccato perché mi attirava davvero molto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io maisenza lo utilizzo di inverno che ho la pelle più secca! Questo una volta ogni tanto d'estate per combattere l'odiata lucidità e pelle grasse mi ci vuole :3

      Elimina
  3. Interessante, quel nero mi fa un po' impressione ma allo stesso tempo mi intriga :3 Ormai ho in lista tipo 3 o 4 detergenti Lush, mannaggia che sfiga non avere una bottega Lush vicino ç_ç

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha la prima volta che l'ho provato avevo la faccia completamente N E R A. Di buono c'è che si risciacqua molto molto bene però!

      Elimina
  4. Forse la mia pelle è un po' troppo sensibile, credo che dovrei invece provare l'altra versione, quella che si chiama Angeli a fior di pelle :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quella è molto carina, a me non piacque l'odore però :/

      Elimina
  5. Forse poteri usarlo come scub una volta a settimana, lo vedo un po' aggressivo sulla mia pelle

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è molto più indicato per le pelli grasse, io infatti lo faccio 2/3 volte a settimana avendo una pelle mista

      Elimina
  6. Lo scorso inverno ho usato Cherubini a Fior di Pelle e l'ho adorato, questa versione invece non ho ancora avuto modo di provarlo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho provato solo questo, Maisenza e Angeli a fior di pelle ^_^

      Elimina
  7. Ma quanto m'intriga questa pasta nera non hai idea! Tu dici che sui punti neri del naso possa fare miracoli sulla sottoscritta? c:

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente scrubba bene, potresti fartene fare un sample :3

      Elimina
  8. Anche io, per ora, ho pensionato Maisenza: ha un profumo buonissimo, ma con questo caldo mi risulta stucchevole e fastidioso. Molto meglio usarlo d'inverno! Mi piacerebbe provare questo detergente, ma ahimé ne ho millemila da finire e voglio/devo finire quelli che ho già, onde evitare sprechi.

    RispondiElimina

Forza forza non siate timidi, ogni opinione o quel che sia è sempre ben accetta! :D

Powered by Blogger.