Review | LUSH Shampoo Solido Jason and the Argan Oil


Se c'è qualcosa che mi manda sempre in estasi sono le novita LUSH, specialmente quando si tratta di nuovi prodotti per capelli. E' così che è iniziato il primo approccio con questo shampoo solido, protagonista del post di oggi: Jason and the Argan Oil. Lo addocchiai subito, non appena vennero proposti ed ero quasi convinta che tra i tanti che avrei voluto provare lui sarebbe stato il primo. Poi è anche fucsia il che sarebbe stato un motivo in più. In mio soccorso è arrivata Redda, che per Natale mi ha spedito un pacchetto più che profumato ma che fino alla Vigilia non ha rivelato il suo contenuto, oltre alle amatissime matite di Wjcon c'era lui: "Ciaooo Jason!".


Nome: Jason and the Argan Oil
Impiego: Shampoo solido
Marchio: LUSH
Reperibilità: Botteghe LUSH fisiche, Bottega LUSH online
Peso/Quantità: 55gr
PAO: //
Prezzo: 8,95€
Colorazione: //

Il panetto come ho già detto si presenta in un bel colore fucsia, forse poco virile per il nostro Jason, ma sicuramente molto rievocativo per quanto riguarda il profumo. Si dia il caso che questo shampoo solido profumi come il famoso gel doccia Regina di Rose // Rose Jam che spesso viene riproposto nel periodo natalizio. L'odore è prevalentemente di rose, ma rimane fresco, per nulla pesante nonostante si senta anche a distanza o se contenuto nella bustina (così come sui capelli). 

Non era la prima volta che venivo a contatto con uno shampoo solido di LUSH, a suo tempo ho provato il Morbidone al Cocco (anche se la forma non era a panetto rotondo) e poi un sample di Capo Verde, quindi ero mediamente preparata ad utilizzarlo. La quantita di schiuma la definirei giusta, nè troppo poca e nè eccessiva, l'unica difficoltà è che avendo dei capelli mediamente lunghi, sotto le spalle, ci vuole un po' di pazienza prima di distribuire tutto il prodotto (cosa che con lo shampoo normale non mi accade in quanto liquido), quindi prima insapono la cute e poi passo alle lunghezze. Quando li risciacquo i capelli non sono totalmente districati (ma io non parto da un capello completamente liscio) ma in compenso li sento veramente puliti, leggeri e profumati. Di solito io applico sempre un balsamo dopo lo shampoo, attualmente alterno il Garnier Fructis Puliti&Brillanti al Balsamo Contentrato Attivo di Biofficina Toscana. 

Una volta asciutti i capelli sono morbidi e molto luminosi, ho notato che ravviva davvero i riflessi chiari nonostante io sia biondo cenere, non voglio immaginare che bell'effetto faccia sui capelli ancora più biondi. Il fattore profumo poi è molto soddisfacente, l'odore di rose e argan si sente distintamente, anche se quando uso il balsamo di Biofficina Toscana è il suo odore di menta e salvia che risalta maggiormente. 

Il potere lavante è piuttosto buono per quanto mi riguarda, non ho un tipo di capello che si sporca facilmente, due lavaggi a settimana per me sono sufficienti e questo shampoo non mi ingrassa né tantomeno mi secca la cute.

L'inci è il seguente, e altra piccola nota letta sul LUSH Times: questo shampoo viene prodotto con il 23% in meno si SLS rispetto ad altri.

Sodium Lauryl Sulfate (Sodium Lauryl Sulfate), Gel di Agar-Agar (Gelidium cartilagineum), Acqua (Aqua), Olio di Argan (Argania spinosa), Glicerina Vegetale (Glycerine), Profumo (Perfume), Essenza Assoluta di Rosa Biologica (Rosa damascena), Olio essenziale di geranio (Pelargonium graveolens), Olio essenziale di rosa di Damasco (Rosa damascena), Olio Essenziale di Limoni Siciliani (Citrus limonum), *Limonene (*Limonene), Coumarin (Coumarin), Citronellol (Citronellol), Geraniol (Geraniol), Colour 17200 (Colour 17200)

Ai primi posti dei componenti ci sono ingredienti prettamente idratanti come l'Olio di Argan e la Glicerina, quindi forse a chi ha una cute troppo grassa o che tende ad ingrassarci con facilità non lo consiglierei.
 
  

Avete provato questo o altri shampi solidi di LUSH? Vorreste provare questo o ne avete uno preferito da consigliarmi?



14 commenti :

  1. Io lo amo <3 Lo sto finendo ormai e son sempre più convinta che lo ricomprerò alla fine. Ma poi come si fa a rimanere impassibili di fronte al suo profumo? è irresistibile per me :)
    :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il profumo è davvero inebriante. Il prossimo che vorrei provare sempre dei nuovi è Honey I washed my hair ^_^

      Elimina
  2. Già per il solo fatto che sia rosa mi viene voglia di provarlo :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per le amanti del rosa è inevitabile :)

      Elimina
  3. Devo assolutamente provare questi shampoo solidi *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me sono un ottima alternativa, nonchè davvero economica se si considera quanti lavaggi riesci a fare :)

      Elimina
  4. Io sto usando Atlantide e lo adoro: mi tiene puliti a lungo i miei disgraziati capelli grassi, li lascia leggeri, morbidi e voluminosi. Medito già di acquistare pure il balsamo solido! *____*
    Sono contenta di aver dato una seconda possibilità a Lush: con i suoi shampoo liquidi mi ero trovata malissimo! =(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mai provati quelli liquidi, credo che ne sprecherei troppo! Con questi solidi riesco a dosare megglio la quantità :)

      Elimina
  5. Non sapevo della suaa esistenza! Quando mi trovo da Lush gli devo dare un occhiata! :)

    RispondiElimina
  6. Io non ho mai usato uno shampoo solido, perché tendo sempre a preferire quelli classici. Anche se questo lo trovo adorabile, quel colore fucsia lo rende troppo carino!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il fucsia è la marcia in più ahah :D

      Elimina
  7. Ooh ma che meraviglia di novità, non lo avevo ancora visto *_*
    Per me lo shampoo solido è un bel NO grosso quanto una casa, non so se con i capelli secchi che mi ritrovo riuscirei a gestirlo ._.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. MA guarda io non ho notato nessuna scomodità, sicuramente per i capelli secchi ci vuole qualcosa di più idratante come Godiva :)

      Elimina

Forza forza non siate timidi, ogni opinione o quel che sia è sempre ben accetta! :D

Powered by Blogger.